Archivio news 16/04/2020

L'ANGOLO DELLA LETTURA - EPISODIO 5

L'Academy consiglia "...però, Zanardi da Castel Maggiore!" di Zanardi e Gasparini

"Sono Alex Zanardi, e se non avessi avuto l’incidente in cui ho perso le gambe ora non sarei così felice.“La verità è che si ride parecchio. Ci si emoziona.
E si corre. C’è di tutto, nella storia di Alex Zanardi.
L’infanzia a Castel Maggiore. I primi passi sui kart: padre e figlio alla scoperta di un mondo sconosciuto, con personaggi improbabili a fare da contorno. Poi le prime vittorie e la lunga scalata fino alla F. 1. Gli anni nei GP, con un team prestigioso ma in declino come la Lotus, e la fine delle illusioni.
Il salto in America, da emigrante del volante, alla ricerca di un futuro. L’incontro con un uomo che ha creduto in lui e gli ha cambiato la vita. L’amore, la moglie, il figlio e gli amici. E poi ancora le macchine, con un’altra parentesi amara in F. 1 e il ritorno negli Stati Uniti. Fino all’incidente del Lausitzring, in cui ha perso le gambe e ha rischiato di morire.
Proprio lì, arriva la vittoria più grande. Un recupero straordinario, la voglia di reagire e tornare a una vita
normale. Tutto a trecento all’ora, che è poi il modo in cui Zanardi ha attraversato le prove del destino.
Una vita intensa e spesso difficile, ma ricca anche di scherzi e battute in dialetto bolognese. La storia di un uomo che non ha mai mollato. Alla fine, una storia meravigliosa.

In questo momento particolare in cui tutti noi ci troviamo, un ESEMPIO per cercare di scoprire insieme come da una difficoltà, da un evento drammatico magari può nascere un qualcosa di straordinario che probabilmente neanche pensavamo fosse possibile! 

Ci sono almeno altri due libri, molto consigliati, su Zanardi che valgono la pena di essere letti. “Volevo solo pedalare… ma sono inciampato in una seconda vita” e “Quel ficcanaso di Zanardi. Osservando lo sport ho capito meglio la vita”. Si è scelto questo perché è il primo, le riflessioni più vicine che lui ha fatto.

Per chi vuole trovate anche, su youtube, tantissimi suoi video ed in particolare questa bella intervista fatta nella trasmissione “Che tempo che fa’” .

Di seguito i link: https://www.youtube.com/watch?v=V2GHjyvZpzc
https://www.youtube.com/watch?v=U_fYM123uJM

Buona lettura (e visione!)